Joomla! License Guidelines

Because open source matters This website is powered by Joomla! The software and default templates on which it runs are Copyright 2005 Open Source Matters. All other content and ...

Joomla! License Guidelines

Because open source matters This website is powered by Joomla! The software and default templates on which it runs are Copyright 2005 Open Source Matters. All other content and ...

Joomla! License Guidelines

Because open source matters This website is powered by Joomla! The software and default templates on which it runs are Copyright 2005 Open Source Matters. All other content and ...

Joomla! License Guidelines

Because open source matters This website is powered by Joomla! The software and default templates on which it runs are Copyright 2005 Open Source Matters. All other content and ...

Joomla! License Guidelines

Because open source matters This website is powered by Joomla! The software and default templates on which it runs are Copyright 2005 Open Source Matters. All other content and ...

http://www.kudatravel.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/954397A_slice_of_paradise.jpg
http://www.kudatravel.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/429234Aerial_view_of_the_Seychelles.jpg
http://www.kudatravel.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/895116Fisherman.jpg
http://www.kudatravel.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/569428SEYCHELLES_rullo.jpg
http://www.kudatravel.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/360505Silent_Drifting__The_Seychelles.jpg
News Image

Joomla! License Guidelines

...

News Image

Joomla! License Guidelines

...

News Image

Joomla! License Guidelines

...

News Image

Joomla! License Guidelines

...

News Image

Joomla! License Guidelines

...


Perché Seychelles Stampa E-mail

Le Seychelles sono considerate uno dei luoghi più belli al mondo. Le forti politiche ambientali hanno salvaguardato la natura che le circonda, dai mari alle foreste tropicali dove oggi trovano rifugio e loro ideale habitat piante endemiche, animali e mammiferi che in altre parti del mondo stanno ormai scomparendo. Vero paradiso terrestre dove la natura ha creato una perfetta fusione tra vegetazione lussureggiante e bianche spiagge circondate da un mare cristallino alternate da grosse rocce modellate dal mare stesso e dal vento.Veri e propri massi granitici spesso caratterizzati da un contrastante colore rosso vivo.

Solamente 46 delle115 isole che troviamo alle Seychelles sono abitate, e si dividono in isole granitiche e isole coralline. Le prime sono conosciute come Inner Island e ne fanno parte Mahe, Praslin, Silhouette, La Digue, Curieuse, Felicitè, Fregate, Sainte Anne, North Island, Marianne, Grand Soeur, Therese, Aride, Conception, Petit soeur, Cousin, e Cousine.Le formazioni rocciose sono molto diverse da isola a isola,e uniche nel loro genere.

Le isole coralline formano invece l’arcipelago delle Amirantes conosciute come isole lontane suddivise in vari atolli. Atollo di Saint Josehe e di Piovre con i Bancs Africains, l’atollo di Aldabra che ricordiamo essere uno degli atolli corallini più grandi del mondo e riserva naturale sito dichiarato patrimonio mondiale dall’Unesco , ne fa parte anche l’isola di Assomption. L’atollo di Cosmoledo con l’isola di Astove , l’arcipelago di Alphonse con gli atolli di Saint Francois e Bijoutier e infine gli arcipelaghi di Farquhar e Providence e le due isole di Coetivy e Ile Plate.
Il secondo gruppo forma l’arcipelago delle Amirantes anche dette isole lontane che si suddividono poi in vari atolli.

Atollo di Saint Josehe e di Piovre con i Bancs Africains, l’atollo di Aldabra che ricordiamo essere uno degli atolli corallini più grandi del mondo, oggi riserva naturale e patrimonio dell’umanità UNESCO, ne fa parte anche l’isola di Assomption. L’atollo di Cosmoledo con l’isola di Astove , l’arcipelago di Alphonse con gli atolli di Saint Francois e Bijoutier e infine gli arcipelaghi di Farquhar e Providence . Sempre del gruppo corallino fanno parte Coetivy e Ile Plate.

MAHE
Mahe è l’isola più grande delle Seychelles con la capitale Victoria, abitata in maggior parte da Creoli.
Le spiaggie dell’isola rappresentano la vera attrazione, caratterizzate da sabbia bianca e fine come il talco; il mare che le bagna varia dai turchesi ai blu fino ad arrivare a trasparenze mozzafiato. Segnaliamo la Beau Vallon, Petit Anse costa sud occidentale, Port Launay, costa nord occidentale, Sunset beach, nella parte nord occidentale, Anse Royale, sud est, e Anse Takamaka nella costa ovest le più famose. Da non perdere il mercato ed il giardino botanico e due parchi ai quali dedicare una giornata di visita,quello di Saint Anne costituito da 6 piccole e il parco nazionale del Morne Seychellois che copre circa un quinto della superficie dell’isola e che ospita le vette più alte con un picco da 905

PRASLIN
Famosa fin dalla sua scoperta questa isola venne chiamata dal capitano inglese Charles Gorge Gordon, “ L’ultimo paradiso terrestre “ a causa della sua meravigliosa bellezza e della particolarità di una delle piante che costituisce l’elemento principale della sua vegetazione ovvero il noto Cocò de Mer .Oggi specie protetta ma molto conosciuta , con le sue noci enormi che ricordano parti del corpo femminile.Praslin è coperta quasi interamente da foresta tropicale in cui flora e fauna crescono in totale armonia con l’ambiente, molte sono le specie di uccelli rari che vivono qui. I suoi fondali ospitano circa 800 specie di pesci colorati unici e avvistabili solo in queste acque. Uno dei luoghi di maggior interesse naturalistico è la Vallèe de Mai,patrimonio dell’Unesco.La segnaliamo come escursione da non mancare unitamente a quelle verso le spiagge veri paradisi terrestri. Segnaliamo la cosiddetta Cote D’or la a spiaggia più frequestata che si raggiunge verso nord da Saint Anne. Anse Lazio nella parte settentrionale è considerata la più bella in assoluto, chiusa in una baia circondata da blocchi di Granito, raggiunginile in parte a piedi. Praslin è collegata a Mahe con numerosi voli giornalieri di Air Seychelles.

LA DIGUE
Questa isola prende il suo nome dall’imbarcazione “ La Digue “ dell’esploratore francese Marc-Joseph Marion du Fresne,arrivato sull’isola nel lontano 1768.La Digue si trova a circa 45 Km da Mahe e raggiungibile in soli 30 minuti via mare da Praslin. La sua estensione non raggiunge i 10 kmq ed è facilmente visitabile con i mezzi di trasporto dell’isola , le biciclette e i noti carretti trainati da buoi.
Questa isola è considerata uno dei luoghi più belli dell’arcipelago, grazie alle sue enormi roccie di Granito Rosa. Scegliere di soggiornare a La Digue è garanzia di una vacanza all’insegna della tranquillità,con la possibilità di effettuare incantevoli passeggiate nelle spiagge più belle quali Anse source d’Argent che si trova nella parte di costa sud orientale, Anse Cocos e Petit Anse, anche loro nella parte orientale dell’isola . Consigliata infine l’escursione nei villaggi tipici dell’isola, quale La Passe.

 

@Kuda Tour Operator, i viaggi che lasciano un’impronta di Maestro Viaggi e Turismo S.r.l. P. IVA 13345691003 – Tutti i diritti riservati – Organizzazione tecnica: I Viaggi di Majorana
Sito realizzato da MB Graphics di Marco Bertelli